Home |  Il tuo prestito  |  Informazioni prestiti  |  Prestiti personali  |  Guida Prestiti  |  Prestiti online  |  Cessione del quinto  |  Prestiti Sud  |  |  Contatti

Cessione del quinto per dipendenti e pensionati
La cessione del quinto è una forma di prestito conosciuta da tutti coloro che percepiscono un reddito fisso, sia da lavoro dipendente che da pensione.
Attraverso la cessione del quinto dello stipendio si ottengono facilmente dei prestiti, perchè, analogamente alla cessione del quinto della pensione, la banca non corre praticamente rischi. sarà infatti il datore di lavoro o l`Ente pensionistico a pagare direttamente le rate.
Ma quello che veramente conta per chi richiede una cessione del quinto, è trovare un tasso di interesse più basso possibile, oppure ottenere ugualmente il prestito anche avendo problemi creditizi.





Cessioni quinto
La cessione del quinto dello stipendio è la forma di prestito personale maggiormente diffusa per quanto riguarda i dipendenti. Tale tipo di prestito è facile da ottenere, è regolamentato, (ad esempio la cessione quinto stipendio INDPAP), e come indica il termine stesso è caratterizzato dalla restituzione del prestito con una rata che corrisponde al massimo ad un quinto dello stipendio.
Cessione quinto stipendio
Di norma è semplice ottenere un prestito nella forma della cessione del quinto dello stipendio, soprattutto quando si tratta di lavoratori assunti a tempo indeterminato o pensionati. Nei casi di lavoratori a tempo determinato, o di nuovi assunti, si può ottenere ugualmente la cessione del quinto, tuttavia si potrebbero riscontrare maggiori difficoltà nel prestito.
Cessione quinto pensionati
Anche i pensionati possono accedere ad un prestito con la cessione del quinto, ovviamente la rata può corrispondere al massimo al 20% della pensione (la cessione di un quinto della pensione appunto). Sono esclusi da tale modalità di prestito i pensionati sociali, e alcune limitazioni vengono registrate nel concederlo ai pensionati per invalidità e inabilità.



Inpdap cessione quinto
Per i dipendenti dell’amministrazione pubblica è regolamentata per legge la forma del prestito cessione del quinto dello stipendio INPDAP. Le caratteristiche da soddisfare sono la documentazione della spesa e le motivazioni del prestito, avere almeno quattro anni di servizio. La cessione del quinto INPDAP fa accedere a un prestito con un interesse del 3,90%.
Calcolo cessione quinto
Le informazioni più rilevanti nel calcolo della cessione del quinto dello stipendio riguardano l’importo delle rate e il tasso d’interesse. L’importo della rata del prestito non può essere superiore al 20% dello stipendio, nel calcolare la cessione del quinto online è necessario indicare l’impiego, il reddito mensile netto, l’anno di assunzione e l’eventuale assicurazione sulla vita.
Normativa cessione quinto
La normativa sul prestito nella forma della cessione del quinto dello stipendio viene regolamentata dal DPR 180 integrato dalle leggi 311/2005 e 80/2005 che prevedono la possibilità della cessione del quinto per i dipendenti di aziende private e per i pensionati. Le garanzie di vita e impiego sono obbligatoriamente comprese e garantite dalla normativa riguardante la cessione del quinto.



Prestiti cessione quinto
Per i dipendenti pubblici, per i dipendenti privati con contratto a tempo indeterminato e per i pensionati è possibile richiedere prestiti con cessione del quinto dello stipendio. Problemi di credito passati non impediscono di poter ottenere prestiti con cessione del quinto dello stipendio, in quanto il reddito fisso mensile è in ogni caso una garanzia per l’istituto finanziario.
Inps cessione quinto
Per cessione del quinto Inps si possono intendere sia le cessioni del quinto per dipendenti Inps che le cessione del quinto per pensionati Inps. Per i dipendenti Inps la cessione del quinto è come ogni dipendente pubblico. I pensionati sia pubblici che privati possono richiedere prestiti nella modalità di cessione del quinto dello stipendio.
Rinnovo cessione quinto
Le banche e Finanziarie non hanno difficoltà a concedere prestiti ai dipendenti statali, in quanto tali forme di prestito sono garantite da uno stipendio fisso. Quindi, ancor prima che sia stata estinta la cessione del quinto in corso, è possibile effettuare il rinnovo, che a tutti gli effetti rappresenta un nuovo prestito che assorbe il precedente.





Motore di ricerca