Home |  Il tuo prestito  |  Informazioni prestiti  |  Prestiti personali  |  Guida Prestiti  |  Prestiti online  |  Cessione del quinto  |  Prestiti Sud  |  Prestiti Centro  |  Prestiti Nord  |  Altri prestiti  |  Contattaci

Piccolo prestito

Il piccolo prestito
Il piccolo prestito è una forma di finanziamento che prevede l’erogazione di una somma di modesta entità che consenta al richiedente la possibilità di avere liquidità per necessità urgenti e spesso in maniera veloce. Infatti non è raro che il piccolo prestito, proprio per il fatto che la somma erogata non è altissima, possa caratterizzarsi come un prestito veloce.
Le somme che è possibile richiedere col piccolo prestito arrivano di solito fino ai 5.000 euro. La velocità con cui può essere concesso il prestito dipende in ogni caso dalle garanzie presentate dal richiedente: quanto maggiore sarà la sua stabilità economica, lavorativa, redditizia, tanto più celermente si attiverà il finanziamento.
Vedi anche: Prestiti a dipendenti, Prestiti agevolati a giovani e I piccoli prestiti .

Torna a Guida Prestiti




I piccoli prestiti
Quasi tutte le principali finanziarie offrono la possibilità di accedere a piccoli prestiti, nella forma del prestito personale, con la cessione del quinto dello stipendio o attraverso carte di credito revolving. I piccoli prestiti sono erogati in maniera particolarmente veloce quando si possono presentare a garanzia un reddito derivante da lavoro o pensione e una buona storia creditizia

Inpdap piccoli prestiti
I piccoli prestiti Inpdap offrono delle somme da utilizzare per improvvise necessità dell’iscritto all’istituto. Alle prestazioni Inpdap riguardanti piccoli prestiti hanno diritto tutti gli iscritti alla Gestione Unitaria Autonoma delle prestazioni creditizie e sociali che abbiano una retribuzione mensile fissa e continuativa, siano dipendenti o pensionati, ed una certa anzianità lavorativa.

Piccoli prestiti veloci
Non è difficile trovare offerte di piccoli prestiti veloci, sia da parte di finanziarie rinomate che da parte di agenzie locali. I piccoli prestiti veloci di solito consentono di chiedere somme fino a 5.000 euro, le condizioni di restituzione vanno, di solito, da un minimo di dodici mesi fino a 36. È un prestito personale di piccola entità, ma utile per poter usufruire di liquidità immediata.




Garanzie piccoli prestiti
Anche i piccoli prestiti necessitano, per potere essere erogati, della presentazione di garanzie adeguate all’istituto di credito. Naturalmente per i piccoli prestiti il reddito percepito potrà essere anche minore rispetto, ad es., a quello necessario per la richiesta di un mutuo, ma per vedersi accordato il prestito il reddito dovrà essere altrettanto solido e certo.

Piccoli prestiti giovani
Tuttavia per i giovani, in particolari situazione, è possibile accedere a dei piccoli prestiti anche se non si possono presentare solide garanzie. In particolare molti istituti di credito offrono piccoli prestiti ai giovani per le spese connesse all’università, e consentono di dilazionare il pagamento delle rate. Alcuni di tali prestiti sono garantiti in convenzione con enti pubblici.

Costo piccoli prestiti
Oltre ai costi generici che i piccoli prestiti condividono con qualunque tipo di prestito (spese di istruttoria o eventuale assicurazione), i piccoli prestiti possono essere, a volte, più costosi (naturalmente in proporzione) di prestiti più importanti per l’elevato valore dei tassi di interesse previsti, e che è opportuno valutare in maniera seria.






Motore di ricerca