Home |  Il tuo prestito  |  Informazioni prestiti  |  Prestiti personali  |  Guida Prestiti  |  Prestiti online  |  Cessione del quinto  |  Prestiti Sud  |  Prestiti Centro  |  Prestiti Nord  |  Altri prestiti  |  Contattaci

Prestiti personali senza busta paga

I Prestiti personali senza busta
I prestiti personali, non finalizzati all’acquisto di un bene specifico, possono venire accordati a soggetti senza busta paga in presenza di un garante terzo su cui ricadrà la responsabilità dell’eventuale mancato pagamento di rate, oppure potendo contare su un’altra fonte di reddito dimostrabile, in particolare nel caso di lavoratori atipici o in nero. Di solito quindi gli unici modi per poter ottenere dei prestiti personali essendo senza busta paga sono: la presenza di un garante, oppure ottenere un prestito ponendo come garanzia un immobile di proprietà; essere correntista stabile della banca a cui si richiede il prestito; ottenere il prestito ponendo a garanzia un proprio immobile affittato.
Potrebbero interessarti: Prestiti cambializzati senza busta paga oppure Prestiti senza busta paga e garante

Torna a Prestiti senza busta paga




Garanzia prestiti personali senza busta paga
Possedere un immobile in affitto può essere una garanzia valida da far valere nella richiesta di prestiti personali per chi è senza busta paga. L’affitto percepito può essere considerato dalla banca una fonte di reddito mensile costante. Altri prestiti personali possono essere richiesti alla propria banca di fiducia da chi è senza busta paga, se correntista, facendo valere il proprio reddito.

Prestiti personali anche senza busta paga
È possibile chiedere prestiti personali anche senza busta paga, specialmente se si possiedono dei redditi che, anche se non ufficiali, sono dimostrabili. Il soggetto che ha una retribuzione periodica, anche se non dichiarata, potrà così vedersi elargiti dei prestiti personali anche senza busta paga, anche se lo specificare la finalità del prestito potrebbe convincere di più il finanziatore.

Prestito personale senza busta paga
Nel chiedere un prestito personale, se non si è protestati e non si hanno inadempimenti pregressi nel pagamento di rate, si possono trovare molteplici soluzioni anche senza presentare una busta paga, a seconda della situazione lavorativa e dell’eventuale presenza di un reddito. Esistono prestiti personali per cifre modiche anche a favore di casalinghe senza busta paga.




Rata prestiti personali senza busta paga
La possibilità di calcolare esattamente la rata dei prestiti senza busta paga che si andrà a pagare dipenderà, come in ogni prestito, dall’eventualità che il tasso di interesse sia fisso, variabile o misto. Analogamente, la rata dei prestiti personali che i soggetti senza busta paga pagheranno sarà più corposa se il piano di ammortamento è di durata più breve (a parità di importo).

Possibilità di prestiti personali senza busta paga
La possibilità di ottenere prestiti personali senza avere una busta paga dipende dalla capacità del richiedente di produrre garanzie alternative allo stipendio. Hanno buone possibilità di vedersi accordati i prestiti personali senza busta paga i lavoratori autonomi, coloro che possono presentare garanzie reali, coloro che possono avvantaggiarsi di garanzie pubbliche (alcuni studenti, ad es.)

Caratteristiche prestiti personali senza busta paga
Le caratteristiche dei prestiti personali senza busta paga variano a seconda che il richiedente sia lavoratore autonomo, un lavoratore in nero, oppure uno studente o una casalinga. Nel primo caso le caratteristiche peculiari dei prestiti personali per chi è senza busta paga riguardano la necessità di stipulare un’assicurazione e la presentazione della dichiarazione dei redditi.






Motore di ricerca